Centro per la Raccolta delle Voci e Leggende Contemporanee (CeRaVoLC) - 2018

I  LIBRI  DI  PAOLO  TOSELLI

 

Nato ad Acqui Terme  (Alessandria) nel 1960, Paolo Toselli si occupa in modo informale di leggende contemporanee dalla metà degli anni '80. Il suo interesse, come quello di altri che insieme a lui hanno dato vita al CeRaVoLC, nacque in parte dallo sviluppo di un approccio critico ai cosiddetti "fenomeni UFO"  considerati sotto la lente delle scienze dell'uomo (psicologia della percezione, psicologia sociale, sociologia, antropologia, sociologia delle comunicazioni di massa). 

A iniziare dal 1994 Paolo ha dato vita a un'ampia attività editoriale

sulle leggende che - saggi, articoli e interventi pubblici a parte -

ha prodotto finora cinque volumi. 

Il primo, La famosa invasione delle vipere volanti e altre leggende 

metropolitane dell'Italia di oggi è uscito nel 1994 per l'editore Sonzogno

di Milano. La seconda, aggiornatissima edizione è uscita in ebook e in formato

cartaceo per Ledizizioni di Milano nel corso del 2018

Due anni dopo il primo libro, nel 1996, Paolo ha prodotto un saggio breve, Di bocca in bocca. Storie vere, verissime anzi false, per Stampa Alternativa di Roma, nel contesto di un cofanetto contenente diversi "manuali antitruffa. 

Un lavoro ampio è invece 11 settembre. Leggende di guerra, edito dalle edizioni Avverbi di Roma nel 2002, mentre nel 2004 è stato il turno di Storie di ordinaria falsità, pubblicato dalla BUR di Milano.

Del 2005 è invece il volume che Paolo ha curato con Stefano Bagnasco, esponente del CICAP ed edito ancora una volta dalla Avverbi di Roma. Le nuove leggende metropolitane è un'ampia raccolta dei sedici interventi tenuti al convegno internazionale Contaminazioni: voci, bufale, leggende metropolitane nell’era di Internet. Naturalmente Paolo fu uno dei relatori.